I rivestimenti dei bagni in resina

La resina è un materiale che sta prendendo sempre più importanza, come soluzione per i rivestimenti sia di superfici orizzontali che verticali. Inoltre la resina viene scelta sia nei contesti residenziali che in quelli lavorativi e commerciali. I pavimenti in resina Milano possono essere posizionati anche in bagno.

Perché la resina in bagno

Quali sono i vantaggi di avere pavimenti in resina Milano anche in bagno? Innanzitutto la resina si presenta come materiale molto igienico. Questo perché la resina forma una superficie monolitica, la quale non ha quindi fughe nelle quali possa depositarsi lo sporco. Inoltre in assenza di fughe non si crea neanche la muffa o la proliferazione di batteri.

La resina poi può essere utilizzata, non soltanto per pavimenti in resina Milano ma anche per i sanitari e gli accessori del bagno stesso. La grande traspirabilità della resina sconfigge ogni tipo di ristagno che possa causare umidità e cattivi odori. La resina studiata apposta per il bagno aumenta anche il proprio potenziale di impermeabilità.

Va sottolineato poi che realizzare un pavimento in resina Milano in bagno non significa mettere mano alla demolizione delle preesistenti piastrelle. La stesura della superficie in resina infatti può essere effettuata sopra i vecchi rivestimenti, siano essi a parete o impiantiti. La rapidità di posa inoltre permette alla resina di essere la soluzione ideale per chi desideri cambiare l’estetica della propria casa o anche solo del proprio bagno.

Lo stile della resina in bagno

Indubbiamente la resina ha la capacità di accompagnarsi a diversi stili. A primo sguardo è sicuramente legata alla contemporaneità, proprio per il suo essere così compatta, pulita e minimale. In realtà, proprio tali caratteristiche fanno sì che la resina sia anche estremamente versatile nel tempo, potendo adeguarsi anche ad arredamenti antichi.

Dunque un pavimento in resina Milano può essere la soluzione pratica e ottimale per un bagno di sicuro impatto visivo. La versatilità materica e cromatica permette di ottenere dei giochi artistici che rendono uniche le superfici con la resina. Mescolanze di tonalità ma anche di componenti materiche diverse con inserzioni creative possono generare rivestimenti di pregio. Ogni realizzazione non sarà mai uguale ad un’altra. Il bagno in resina quindi diventerà una stanza unica ed originale. Ambienti contemporanei o ambienti classici trovano il loro punto di incontro proprio grazie all’utilizzo della resina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *